Le Madri della Repubblica raccontano

Le Madri della Repubblica raccontano

Quest’anno ricorrono i 70 anni dell’entrata in vigore della Costituzione della Repubblica Italiana e i 72 anni dall’acquisizione del diritto di voto da parte delle donne nel nostro paese. Al fine di promuovere, fra le nuove generazioni, i valori fondamentali della democrazia e il rispetto delle differenze, il MIUR promuove attività ed iniziative tese a realizzare nel mondo della scuola una reale inclusione in grado di valorizzare le singole individualità educando le nuove generazioni alla cultura del rispetto.

A tal riguardo è stato realizzato il Manifesto "Le Madri della Repubblica raccontano". Il Manifesto, realizzato con il supporto dell’Associazione Diritti&Culture – Organizzazione Comunicando (A.D.E.C.O.C.), si ispira a “Il Corriere della Domenica” che uscì nel 1948 con i 21 ritratti delle Madri Costituenti che non solo entravano per la prima volta sulla scena della politica ma si confrontavano con più di 500 deputati per dare forma alla Costituzione della Repubblica Italiana.

Nell’attuazione sono state ridisegnate le biografie d’allora, arricchite con le conoscenze acquisite in questi ultimi decenni, inserendo le definizioni proposte alla fine del itratto biografico di ognuna: potere, testimonianze di legalità e violenza.

 

Allegati


Pubblicata il 19 maggio 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.