Stefanini primo nel girone di qualificazione Reyer School Cup!

Liceo Stefanini primo qualificato alla seconda fase della Reyer School Cup!

La cronaca

Si apre con una sorpresa, al termine della combattutissima Tappa Ducale Mestre 1 alla palestra dell’istituto Bruno/Franchetti, la Save Reyer School Cup 2018. Ad aggiudicarsi il primo posto è infatti il Liceo Stefanini, con il Bruno/Franchetti, vincitore delle ultime due edizioni, secondo dopo la sconfitta nello scontro diretto. Ecco com’è andata per il Liceo Stefanini.

 

Parini-Stefanini 38-37 (18-25)

Parini: Berdini 4, Dal Corso, Casarin 2, Bonfà 2, Madera 2, Barbato, Lisuzzi 5, Jerkovic 23.

Stefanini: Forcella, Marcon, Pitteri, Candotto, Brollo 9, D’Este, Bonesso 10, Pravato, Basato 10, Boateng 1, Ndoye 7.

Con la tripla finale di Jerkovic, il Parini si aggiudica in volata il tiratissimo match con lo Stefanini. Avvio tutto di marca Stefanini (0-10) con spazio anche a spettacolari stoppate, poi, dopo un time out, il Parini si sblocca, sorpassando sul 16-15. Con le triple di Basato, comunque, lo Stefanini chiude avanti il primo tempo 18-25. Il Parini riapre il match, sempre dall’arco, con un preciso Jerkovic e gli assist di Casarin. Dopo sorpassi e controsorpassi si arriva così al finale, in cui il top scorer Jerkovic regala la vittoria al Parini.

 

Bruno/Franchetti-Stefanini 26-37 (8-25)

Bruno/Franchetti: Barbiero 1, Porzionato, Sparagna, Brancalion, Gaudio 7, Tagliapietra 10, Camporese, Reginato, Pagani, Mantovani 8, Bettiol.

Stefanini: Forcella, Marcon, Pitteri 1, Candotto 8, Brollo 5, D’Este, Bonesso 11, Pravato, Basato, Boateng 3, Ndoye 9.

Lo Stefanini riscatta subito la sconfitta con il Parini, piegando a sorpresa i campioni del Bruno/Franchetti. Fin dalle prime battute, con Ndoye che domina sotto le plance, lo Stefanini, in un match tostissimo, parte forte, costringendo la panchina dei padroni di casa al time out dopo soli 3’. Ma l’inerzia resta in mano allo Stefanini, che allarga progressivamente il margine fino all’8-25 dell’intervallo. Il Bruno/Franchetti continua a litigare con il canestro e lo Stefanini tocca anche il +22 (8-30) e solo nella seconda metà di secondo tempo, troppo tardi, i padroni di casa riescono a limare il ritardo, ma escono sconfitti 26-37.

 

Pacinotti-Stefanini 37-49 (23-30)

Pacinotti: Bolpin 5, Fumiani 4, Aramimi, Maurizi 2, Forti, Vitturi, Milani 8, Lonigro 3, Schraulech 7, Patrizzi, Possamai 8.

Stefanini: Forcella, Marcon, Pitteri, Candotto 11, Brollo 12, D’Este, Bonesso 8, Pravato, Basato 3, Boateng 0, Ndoye 15.

Ed è il Liceo Stefanini il primo qualificato alla seconda fase “Reyer Madness” della Reyer School Cup, vincendo lo scontro diretto per il passaggio del turno col Pacinotti. Dopo lo 0-6 inizlale, Possamai tiene a contatto il Pacinotti (6-9), con il nuovo allungo Stefanini sul 6-14 al 3’30” e, dopo la nuova reazione del Pacinotti, sull’11-23, con le squadre che vanno all’intervallo sul 23-30. Lo Stefanini gioca a memoria e allunga in maniera decisiva a inizio secondo tempo: 23-38. L’ultimo tentativo di rientro del Pacinotti porta sul 29-38, ma il match si chiude sul 37-49.

 

Grazie per i contenuti a http://schoolcup.reyer.it!


Pubblicata il 31 gennaio 2018

Condividi